I (quasi) magnifici sette. Ecco i film italiani che parteciperanno alla corsa per l’Oscar 2017. C’è pure “Lo chiamavano Jeeg Robot “

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ci siamo: parte anche per l’Italia la corsa all’Oscar 2017. L’Anica (l’Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive) ha da poco annunciato i sette titoli iscritti alla corsa per la candidatura del rappresentante italiano all’Oscar 2017 per il miglior film straniero.

Gareggeranno Fuocoammare di Gianfranco Rosi, Gli ultimi saranno ultimi di Massimiliano Bruno, Indivisibili di Edoardo De Angelis, Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti, Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese, Pericle il nero di Stefano Mordini, Suburra di Stefano Sollima.

La riunione della commissione di selezione per scegliere il candidato italiano si terrà il prossimo 26 settembre. I membri della commissione che emetteranno il verdetto sono Nicola Borrelli (direttore generale cinema del Ministero per i Beni e le attività culturali), Tilde Corsi (produttrice), Osvaldo De Santis (distributore), Piera Detassis (giornalista), Enrico Magrelli (giornalista), Francesco Melzi D’Eril (distributore), Roberto Sessa (produttore), Paolo Sorrentino (regista), Sandro Veronesi (scrittore). Vedremo quale sarà il film prescelto tra i sette.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La solita Lega di Lotta e di Governo

Con la maggioranza gialloverde aveva fatto incassare bene al botteghino elettorale. Quindi niente di strano se torniamo a vedere il film della Lega di lotta e di governo. Il copione è sempre lo stesso. Salvini promette cose impossibili, illudendo un’Italia stremata dalle misure anti-Covid che

Continua »
TV E MEDIA