I super sconti di Groupon nel mirino dell’Antitrust

L’Antitrust mette nel mirino Groupon il sito che vendi servizi a prezzi scontati col servizio dei coupon. Aperta un’istruttoria per verificare eventuali pratiche commerciali scorrette. L’iniziativa è stata intrapresa su segnalazione delle associazioni dei consumatori: Altroconsumo, Cittadinanzattiva, Adiconsum-Veneto, Sportello Europeo Consumatori-Trento, Associazione Consumatori Utenti-ACU Piemonte, Nero su Bianco e da oltre 600 singoli cittadini. 

I super sconti di Groupon nel mirino dell’Antitrust

Potrebbero esserci stata pratiche commerciali scorrette ai danni dei consumatori secondo quanto sostengono dall’Antitrust. Dovranno essere verificati due comportamenti: la diffusione, attraverso il sito internet www.groupon.it, nella fase precedente all’acquisto dei coupon, di informazioni commerciali ingannevoli, omissive e in grado di creare confusione nel consumatore, in relazione ai prezzi e alle caratteristiche delle offerte pubblicizzate; nonché l’incapacità del servizio di assistenza-clienti a far fronte ai reclami dei consumatori nelle diverse ipotesi di non utilizzabilità dei coupon acquistati, ostacolando così l’effettivo esercizio dei diritti contrattuali.

La replica di Groupon

Groupon si impegna costantemente per fornire un servizio capace di soddisfare gli interessi della clientela. Il nostro modello di business e le nostre procedure organizzative evolvono costantemente per garantire ai consumatori la migliore esperienza d’acquisto ed alti standard qualitativi. Stiamo collaborando attivamente con l’Antitrust per far si che i diritti dei consumatori siano pienamente rispettati.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 09:11
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram