Il Cashback supera la sperimentazione natalizia e prosegue. Oltre 5,8 milioni di iscritti e 222 milioni di rimborsi. Accrediti entro il 1° marzo

Cashback
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Cashback supera la sperimentazione natalizia. Ora parte l’iniziativa su base semestrale. Sono 5,8 milioni i cittadini iscritti nel periodo sperimentale del programma, con 9,8 milioni di strumenti di pagamento elettronici registrati e oltre 63 milioni di transazioni effettuate. Circa il 50% degli acquisti fatti con moneta elettronica ai fini del rimborso nel mese di dicembre ha un importo inferiore ai 25 euro, mentre sono 3,2 milioni i partecipanti all’Extra Cashback di Natale che hanno raggiunto la soglia minima delle 10 transazioni e otterranno un rimborso complessivo di oltre 222 milioni di euro. Ora è partita ufficialmente l’iniziativa su base semestrale, che darà diritto sempre a un rimborso di 150 euro e alla possibilità di concorrere al Super Cashback da 1.500 euro. La partecipazione riscontrata fino a oggi – sottolineano da Palazzo Chigi -, è stata al di sopra delle aspettative dal punto di vista dei numeri e dei dati di sintesi. Per quanto riguarda i rimborsi, accreditati con un bonifico, secondo quanto annuncia l’app IO, quelli relativi al periodo delle festività arriveranno entro il 1° marzo.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA