Il Covid continua a mietere vittime. Altri 680 decessi e oltre 17mila nuovi casi nelle ultime 24 ore. Ma il tasso di positività scende ancora

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Crescono i contagi in Italia. Sono 17.572 i nuovi casi, in aumento rispetto ai 14.844 positivi registrati nelle 24 ore precedenti. In calo i decessi, anche se il dato rimane ancora molto alto: 680 (ieri erano stati 846) per un totale di 66.537 vittime dall’inizio dell’epidemia. Sul fronte dei guariti si registra un incremento di 34.495 unità.

In calo gli attualmente positivi, ora sono 645.706 (-17.607), 615.883 dei quali si trovano in isolamento domiciliare. I tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono 199.489, in aumento di 35mila circa rispetto a lunedì, quando erano stati 164.431. Il tasso di positività (rapporto positivi/tamponi) scende all’8,8%, in leggero calo rispetto al 9% di ieri.

I dati contenuti nel bollettino giornaliero del ministero della Salute confermano il lento calo dei ricoveri: quelli ordinari sono 445 in meno (ieri -423), per complessivi 26.897 pazienti attualmente ospedalizzati, mentre le terapie intensive calano di altre 77 unità (ieri -92), e sono ora 2.926 in tutto. In calo anche i nuovi ingressi: 91 (-8). Sul fronte delle regioni, il Veneto registra ancora il numero maggiore di nuovi positivi (3.817), seguito da Lombardia (2.994) ed Emilia Romagna (1.238).