Il decreto rilancio approda nell’Aula della Camera. La bozza torna in Commissione per verifiche sulle coperture. Il Governo potrebbe porre la questione di fiducia

dalla Redazione
Politica

Il decreto rilancio, approdato oggi nell’Aula della Camera per la discussione generale, potrebbe tornare in Commissione Bilancio per una verifica sulle coperture di alcune misure contenute nella bozza del testo arrivato a Montecitorio. Sul dl, che scade il prossimo 18 luglio e deve ancora essere esaminato dal Senato, il governo è intenzionato a porre la questione di fiducia. In base a quanto deciso dai capigruppo, non sono previste votazioni fino alle 15.