Il due per mille si rivela un vero flop per i partiti. Alla politica vanno soltanto 325mila euro, 200mila al Pd

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Non riscuotono successo i partiti politici tra i contribuenti. Sono appena 16.500 quelli che hanno deciso di destinare il due per mille Irpef al finanziamento dei partiti. La cifra complessiva destinata alle organizzazioni politiche è di 325.711 euro rispetto a una base imponibile corrispondente pari a 162.855.625 euro. Il Pd è quello che ha raccolto più soldi di tutti con 199.099 euro seguito a distanza dalla Lega con 28.140 euro. Forza Italia si ferma a quota 24.712 euro, ma con poche persone (quindi contributi molto alti dei singoli). A Sel 23.287 euro. Il Sudtiroler Volkspartei incassa 16.600 euro, Fratelli d’Italia appena  9.326 euro, superati dai 9.686 destinati al partito socialista scelto da 591 contribuenti. A seguire Scelta civica 7.102 euro.