Il gioco delle coppie: mogli, mariti e fratelli di… in corsa per un seggio in Parlamento

Il gioco delle coppie: mogli, mariti e fratelli di... in lista: da lady De Biase in Franceschini a Mr. Haxhiu coniuge della Dadone

Il gioco delle coppie: mogli, mariti, fratelli di… in lista. Da sinistra a destra fino al centro. Come in ogni tornata elettorale, anche in questa spuntano qua e là curiosità che accomunano anche formazioni rivali.

EVENTO SCUOLAZOO NON SIAMO IL FUTURO, SIAMO IL PRESENTE

Tra moglie e marito…

Come il fatto che tra i candidati ci sono coniugi, fratelli e parenti vari. Uno dei casi che ha fatto più (ingiustamente) discutere è quello di Michela Di Biase che, oltre ad essere consigliera regionale Pd, è anche la moglie del ministro Dario Franceschini. Ed è proprio questo aspetto, più che la sua esperienza accumulata, ad essere stata notata dai più.

In ogni caso la Di Biase sarà candidata nel suo territorio, quello della VII circoscrizione (è cresciuta all’Alessandrino e lì è stata consigliera per due mandati), insieme all’VIII (esclusa Garbatella) e ai comuni di Guidonia Montecelio e Velletri. E non a caso di possibilità ne ha parecchie.

Tutto in famiglia

Ma non è l’unica. Anche le parlamentarie per qualcuno è un affare di famiglia. I “parenti d’arte” sono assai numerosi nelle liste: candidato alla Camera nel collegio Lombardia 1 si trova Davide Buffagni, 32 anni, fratello di Stefano, deputato ed ex viceministro allo Sviluppo economico.

Nel collegio Lombardia 3 si candida invece Samuel Sorial, fratello dell’ex deputato Giorgio. Il cognome di Ergys Haxhiu non dice niente ai più ma è facile risalire alla sua identità: è il compagno di Fabiana Dadone, attuale ministro delle Politiche giovanili.

È candidato nel collegio Piemonte 2. E ancora, ecco che da Velletri si candida Paolo Trenta, fratello di Elisabetta, ex ministro della Difesa nel primo governo Conte.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 12:08
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram