Il giorno dell’Italicum. Oggi il voto decisivo. Letta e Cuperlo voltano le spalle a Renzi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Quella di oggi è la giornata decisiva per l’Italicum. La nuova legge elettorale potrebbe e dovrebbe vedere il traguardo nella giornata odierna. Il voto odierno non dovrebbe riservare sorprese ma dall’entourage di Matteo Renzi ci vanno ancora cauti.

“Dobbiamo essere fiduciosi visto come sono andati i voti nei giorni scorsi, ma restiamo comunque cauti”. Lo ha detto Maria Elena Boschi, riferendosi al voto per l’Italicum. Se lunedì arrivasse il via libera definitivo per la riforma, questo sarebbe, aggiunge “un passaggio fondamentale”.

L’ex premier Enrico Letta voterà contro ed è stato durissimo nei confronti di Renzi: “La legge elettorale parente stretta del Porcellum”. Conferma la linea dura anche l’ex segretario Pd, Gianni Cuperlo: “Votiamo no o usciamo dall’Aula”. Mentre le opposizioni minacciano un referendum abrogativo.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica finita nel cesso

Passando al cesso più tempo della media – tra una foto ricordo e l’altra – a Sgarbi dev’essergli caduto dentro il cervello. Non può spiegarsi diversamente lo stupore che l’ha colto quando ieri migliaia di persone l’hanno sommerso di insulti per le volgarità gratuite che

Continua »
TV E MEDIA