Il Governo attende da Alitalia un piano industriale credibile e di rilancio. Patuanelli: “Chi sarà più veloce degli altri avrà la possibilità di conquistare fette di mercato”

dalla Redazione
Politica

“Dai nuovi vertici di Alitalia ci aspettiamo che venga implementato rapidamente un piano industriale credibile, di rilancio della nostra compagnia, che parte con una dotazione importante e con un governo che crede molto in questo percorso”. E’ quanto ha detto Class Cnbc il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, sottolineando che a causa del Covid “oggi partiamo tutti da una stessa linea di partenza ma è importante partire veloci”, perché “chi parte più veloce degli altri avrà la possibilità di conquistare fette di mercato”.

E questo percorso, ha detto ancora Patuanelli, “si fa implementando il trasporto aereo a lungo raggio, lo si fa razionalizzando la flotta e con delle proposte chiare da un punto di vista commerciale. E lo si fa soprattutto avendo alle spalle, in questo momento, un governo che crede in questo progetto e che farà tutto il possibile, anche con le riforme regolatorie che la ministra De Micheli sta portando avanti per garantire all’Alitalia una parità di trattamento sul mercato rispetto alle altre compagnie”, ha spiegato il ministro dello Sviluppo.