Il leghista Fedriga grida al golpe. Per il governatore friulano quella delle sardine è una protesta sovversiva. “La sinistra prenda ufficialmente le distanze”

“La sinistra prenda ufficialmente le distanze dalla violenza dei contenuti resi pubblici da alcuni esponenti delle ‘sardine’ e condanni ogni parola o azione mirata a sovvertire l’ordine democratico”. Lo chiede il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, riferendosi ad un post di Samar Zaoui, una delle organizzatrici del flash mob di Modena, in cui si invocava un fantomatico “giustiziere sociale” pronto ad uccidere. Il tutto corredato da una foto di Matteo Salvini a testa in giù.

Il leghista Fedriga grida al golpe. Per il governatore friulano quella delle sardine è una protesta sovversiva. “La sinistra prenda ufficialmente le distanze”
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram