Il M5S avvia le regionarie per il voto in Calabria ed Emilia-Romagna. La piattaforma Rousseau accoglierà le candidature fino al 4 dicembre

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono aperte da oggi le candidature per le “regionarie” M5S della Calabria e dell’Emilia-Romagna in vista delle elezioni del 26 gennaio. Da oggi e fino al 4 dicembre tutti gli iscritti certificati residenti in Calabria o Emilia-Romagna potranno avanzare la loro candidatura attraverso la piattaforma Rousseau. Come previsto dallo Statuto, ricordano dal Movimento, “il Capo Politico, sentito il Garante, ha la facoltà di valutare la compatibilità della candidatura con i valori e le politiche del M5s, esprimendo l’eventuale parere vincolante negativo”. Il parere vincolante di Beppe Grillo e Luigi Di Maio sull’opportunità di accettazione della candidatura può essere espresso fino al momento del deposito delle liste elettorali. La lista dei candidati “che risulteranno effettivamente in regola con i requisiti, verrà resa pubblica e successivamente sottoposta alla votazione online su Rousseau” annuncia il M5s sul blog che ricorda la regola pentastellata: “Non sono consentite iniziative di autopromozione sia relativamente alla candidatura che per la votazione online”.