Il Movimento torna a Rousseau. Casaleggio: “Saranno gli iscritti a decidere”. Domani ci sarà anche Grillo alle consultazioni

Una nuova piattaforma rimpiazzerà Rousseau
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Ho incontrato diversi parlamentari e ministri qui a Roma. Qualunque sarà lo scenario politico possibile c’è ampio consenso sul fatto che l’unico modo per avere una coesione del Movimento 5 stelle sarà quello di chiedere agli iscritti su Rousseau”. E’ quanto ha detto il presidente di Rousseau, Davide Casaleggio, giunto a Roma oggi per le consultazioni di Mario Draghi. Secondo quanto riferiscono le agenzie, citando fonti del Movimento, sarebbe in arrivo nella Capitale anche il garante M5S, Beppe Grillo. Il fondatore dei 5 stelle dovrebbe far parte della delegazione M5s che domani incontrerà Draghi per le consultazioni. La composizione della delegazione M5s – sottolineano fonti della Camera interpellate al riguardo dall’Ansa – non è stata ancora comunicata formalmente.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La Giustizia che fa paura alla Lega

Chi avesse ancora dubbi su uno dei motivi per cui il Governo Conte è stato fermato proprio il giorno prima che l’allora ministro Bonafede facesse il punto sulla riforma della Giustizia, senta bene le parole dette ieri da Salvini: “Questo Parlamento con Pd e 5

Continua »
TV E MEDIA