Il Pd si prende pure Reggio Calabria

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Dopo due anni di commissariamento Reggio Calabria va al Centrosinistra. Giuseppe Falcomatà (Partito democratico) è il nuovo sindaco di Reggio Calabria, con il 60,99% dei voti. Dietro di lui Lucio Dattola del centrodestra con il 27,33%. Malissimo i Cinque Stelle con Vincenzo Giordano, che si è fermato appena al 2,49%.

Il nuovo sindaco Giuseppe Falcomatà è il figlio di Italo, sindaco di Reggio dal 1993 al 2001, e che scomparse prematuramente. A Falcomatà il difficile compito di amministrare un comune reduce dal commissariamento a casua di infiltrazioni mafiose.

“Non abbiamo padrini e non abbiamo padroni, agiremo ed opereremo in maniera libera”, queste le prima parole del neosindaco. “Reggio e la Calabria – ha aggiunto – hanno bisogno di rialzarsi, l’Italia ha bisogno di rialzarsi”.