Il sondaggio sulle intenzioni di voto. I dem perdono consensi. In ascesa Lega e Cinque Stelle. E Roma resterebbe nelle mani del Pd

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Gli ultimi sondaggi fanno registrare un brusco calo per il Partito democratico che, nelle intenzioni di voto, perde quasi due punti. Movimento 5 Stelle e Lega Nord ne guadagnano quasi uno. Il sondaggio di Ixè, in esclusiva per Agorà su Raitre, registra per i Dem un calo di quasi 7 punti in un anno. Ma chi sta peggio è Forza Italia che scende sotto il 10% (9,9%). Alta anche la disaffezione degli elettori con l’affluenza alle urne in calo al 60,5%. E diminuisce anche la fiducia in Renzi stesso (-1%). Con il Governo che fa -2%. Il personaggio politico che raccoglie più fiducia di tutti resta il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con il 62%. Per quanto riguarda la fiducia sul sindaco di Roma la maggior parte dei consensi andrebbero al Pd.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quel bivio tra i 5S e il ponte

Nei sondaggi della Ghisleri e Pagnoncelli non c’è traccia, ma in Italia non c’è partito che sta crescendo più di quello del cemento. I soldi del Recovery Plan permetteranno di aprire cantieri ovunque, e come da tradizione c’è la fila per costruire quello che capita,

Continua »
TV E MEDIA