Il Tar rimette in sella de Magistris

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Il Tar rimette in sella de Magistris. I giudici amministrativi campani hanno dato ragione all’ex pm che aveva impugnato il provvedimento del prefetto Francesco Antonio Musolino chiedendo la sospensiva della sospensione applicatagli dalla legge Severino. Il Tar invierà gli atti alla Consulta per non manifesta infondatezza della questione di legittimità costituzionale degli articoli 10 e 11 del decreto legislativo 235 e ha sospeso l’efficacia del provvedimento fino alla Camera di Consiglio successiva alla decisione di Palazzo Spada. Ciò vuol dire, che almeno per ora, de Magistris tornerà a fare il sindaco di Napoli.