Il terrore dell’Isis

Dalla Redazione

Il terrore dell’Isis

Ci sarebbero anche due donne italiane nelle manin dei militanti dell’Isis che di recente avrebbero sequestrato quattro stranieri tra Aleppo e Idlib. Oltre alle due italiane, un danese e un giapponese secondo quanto riporta l’edizione americana del Guardian. Ma complessivamente il numero dei sequestrati sarebbe di oltre venti unità, tra giornalisti,fotografi ed operatori umanitari.

I quattro rapiti, stando a quanto raccontato dal sito americano, sarebbero stati trasferiti a Raqqa, la roccaforte Isis nel nord della Siria. Nomi non se ne fanno quindi resta il dubbio se le due donne italiane possano essere le volontarie scomparse a fine luglio nelle vicinenze di Aleppo: Vanessa Marzullo e Greta Ramelli. L’obiettivo dei terroristi, però, dovrebbe essere quello di chiedere il riscatto e intascare quattrini, come dimostrano molti recenti sequestri.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 15:11
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram