Il web si schiera con Pizzarotti. Molti sollevano dubbi sulla nuova indagine che riguarda il sindaco di Parma

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Non c’è pace per Pizzarotti. Dalla Gazzetta di Parma si legge che il buon Federico è stato indagato per disastro colposo nell’inchiesta sull’alluvione del 13 ottobre 2014. Tanti i nomi a fargli compagnia nel fascicolo aperto dalla PM Paola dal Monte: il capo dei vigili Noè e il direttore dell’agenzia regionale di protezione civile Mainetti, solo per citarne alcuni. Proprio in giornate in cui il Movimento 5 Stelle sembra vivere uno dei suoi momenti più brillanti, cade una tegola e alcune punte del simbolo rischiano di sbiadire. Nello specifico, la Procura starebbe ricostruendo i giorni pre e post esondazione, così, da individuare eventuali responsabilità da errata comunicazione del pericolo che magari hanno contribuito al danno subito da molteplici  famiglie ed esercizi commerciali. Prima l’avviso di garanzia per abuso d’ufficio nelle indagini sulle nomine al Teatro regio, oggi il rischio di un’accusa per disastro colposo. Sono ore cruciali quelle che sta vivendo Pizzarotti, in attesa della decisione del Movimento su una sua eventuale espulsione. In un clima già teso per i fermenti elettorali in corso, una notizia del genere arriva per il web come l’Isola per la Ventura: una mano santa.

So che è difficile da capire ma essere indagati in quanto sindaci (atto dovuto) ed essere indagati per corruzione è diverso , mette subito in chiaro @FCorbellini, offrendo una precisazione tecnica che non guasta mai.

A proposito di #Pizzarotti, ma il #m5s cosa ha deciso ? Silenzio assoluto nelle ultime settimane. Secondo me attendono fine ballottaggi, osserva e si chiede con legittimo sospetto @Lucatwittsard.

E poi -per restare in tema- scrosci di ironia come se piovesse.

Dal #Pizzarotti indagato per disastro colposo per le elezioni del 2012 di @Labbufala, al Tra un po’ indagheranno #pizzarotti anche per il terremoto dell’Irpinia, le glaciazioni e la scomparsa dei dinosauri!!! di @darioconte66. Dal  Parma, #Pizzarotti indagato per alluvione si difende: “E’ stato #DiMaio a lasciare aperti i rubinetti per giorni”.. di un fuoriclasse come @satiristica, ai non meno esilaranti Mi è finito il detersivo per i piatti. Indagate #Pizzarotti  di @nicofasano e #Pizzarotti indagato per l’invasione di cavallette in Egitto, determinante la testimonianza del faraone e di innumerevoli mummie. di un @Kreactivo parecchio sul pezzo in tema di ricostruzioni storiche.

Tanto resta ancora da chiarire sulla vicenda e sulle responsabilità del caso, ma una certezza ce l’abbiamo e ce la regala il buon @fangareggi: Chi di giustizialismo ferisce, di giustizialismo perisce #Pizzarotti

 

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La Giustizia che fa paura alla Lega

Chi avesse ancora dubbi su uno dei motivi per cui il Governo Conte è stato fermato proprio il giorno prima che l’allora ministro Bonafede facesse il punto sulla riforma della Giustizia, senta bene le parole dette ieri da Salvini: “Questo Parlamento con Pd e 5

Continua »
TV E MEDIA