Imu, Sangalli: Inaccettabile la discriminazione per negozi e alberghi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Ogni passaggio discriminatorio è inaccettabile”. Così Carlo Sangalli, presidente Confcommercio, arrivando al convegno della Angaisa alla fiera di Milano, in merito al possibile mancato rinvio della rata di giugno dell’Imu sui capannoni. “Noi ribadiamo – spiega Sangalli – che la sospensione del pagamento deve riguardare anche gli immobili strumentali, compresi alberghi e negozi”.