In arrivo due scostamenti. Gualtieri: “Il governo sostiene l’economia in tempo reale. Metteremo altre risorse nel fondo per i ristori. Circa 1,3-1,4 miliardi”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In arrivo due scostamenti di bilancio, uno ora e uno a gennaio. Oggi, ha detto a Omnibus il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, “metteremo altre risorse, circa 1,3-1,4 miliardi nel fondo che consente di finanziare i ristori in automatico alle regioni che peggiorano di fascia”.

“Poi – ha proseguito Gualtieri – per poter usare un’altra parte di risorse dovuta ad un andamento economico un po’ migliore delle previsioni, chiederemo al Parlamento l’autorizzazione a uno scostamento che ci darà alcuni miliardi aggiuntivi per rafforzare le misure di sostegno economico e accompagnare l’economia nella fine d’anno”.

“A inizio nuovo anno – ha spiegato ancora il ministro – a seconda della situazione economica e sanitaria, faremo un ultimo scostamento per concludere questa fase di aiuti che saranno modulati proporzionalmente alla situazione dell’economia”. “Il governo sostiene l’economia in tempo reale”, ha aggiunto Gualtieri annunciando che l’Esecutivo si appresta a varare altre misure di sostegno, soprattutto per le imprese in difficoltà, come “il credito d’imposta sugli affitti e il rinvio di scadenze fiscali”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA