Incidenti stradali in aumento, nel 2022 sono stati oltre 70mila

Nel 2022 si sono registrati 1.362 Incidenti mortali con 1.489 vittime, con un aumento rispettivamente del 7,8% e dell'11,1% rispetto a 2021.

Incidenti stradali in aumento. Nel 2022 sulle strade italiane si sono registrati 1.362 Incidenti mortali con 1.489 morti, con un aumento rispettivamente del 7,8% e dell’11,1% rispetto all’anno precedente, ma diminuiscono se confrontati ai numeri pre pandemia. È quanto emerge dai dati forniti dalla Polizia Stradale.

Incidenti stradali in aumento, nel 2022 sono stati oltre 70mila

Nel 2022 si sono registrati 1.362 Incidenti mortali con 1.489 vittime, con un aumento rispettivamente del 7,8% e dell’11,1% rispetto a 2021

Si registra un aumento complessivo del 7,1% degli incidenti stradali rispetto al 2021, 70.554 contro i 65.852 dell’anno precedente. In aumento sullo scorso anno anche gli incidenti con lesioni (28.914) e persone ferite (42.300), dell’8,4% e del 10,6%.

13.448 le sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica

I conducenti controllati con etilometri e precursori sono stati 415.995, di cui 13.448 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica mentre quelli denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti sono stati 1.181. I veicoli sequestrati per la confisca sono stati 957.

Dal rapporto della Polizia stradale emerge che sono state 420.816 le pattuglie impiegate nella vigilanza stradale nel 2022 che hanno controllato 1.782.491 persone e contestato 1.438.419 infrazioni al Codice della strada.

Ritirate 30.560 patenti di guida e 40.019 carte di circolazione

Le violazioni accertate per eccesso di velocità sono state 421.973, sono state ritirate 30.560 patenti di guida e 40.019 carte di circolazione. I punti patente decurtati sono stati 2.120.631. Sono 166 le tratte controllate dalla Polizia Stradale con i nuovi “Tutor”, entrati in funzione dal mese di dicembre 2021, per una totale di circa 1.550 km di carreggiate autostradali controllate.

La Polstrada ha controllato 18.787 veicoli pesanti, accertando 14.925 infrazioni e ritirando 149 patenti e 436 carte di circolazione. Particolarmente efficace è stata anche l’attività di polizia giudiziaria che ha consentito di assicurare alla giustizia complessivamente 17.424 persone di cui 660 arrestate e 16.764 denunciate in stato di libertà.

Circa 1,8 tonnellate di sostanze stupefacenti sequestrate, 91 i veicoli oggetto di riciclaggio sequestrati ed altri 553 individuati. Gli esercizi pubblici controllati sono stati 3.688 e 2.891 le infrazioni rilevate. Anche sul fronte della prevenzione, sottolinea la Polizia Stradale, non sono state risparmiate energie per raggiungere l’obiettivo di diminuire il numero delle vittime della strada.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 16:01
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram