Inferno Olimpico, arrestato Genny a’ carogna

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dalla Redazione

Fine della corsa per Genny a’ carogna. Gennaro De Tommaso è stato arrestato dalla Digos di Roma per i fatti avvenuti all’interno e all’esterno dello stadio Olimpico di Roma in occasione della finale di Coppa Italia del 3 maggio scorso. E con lui agli arresti altre quattro persone accusate a vario titolo di concorso in resistenza a pubblico ufficiale e violazione della normativa sulle competizioni sportive, in particolare “lancio di materiale pericoloso ed invasione di campo in occasione di manifestazioni sportive”.

De Gennaro fu immortalato dalle telecamere a cavalcioni su una rete che separa il campo di gioco dai tifosi mentre parlava con le forze dell’ordine e col capitano del Napoli Marek Hamsik, episodio che suscito’ molte polemiche. In quell’occasione Genny aveva indosso una maglietta con su scritto ‘Speziale libero’.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quel bivio tra il M5S e il Ponte sullo Stretto

Nei sondaggi della Ghisleri e Pagnoncelli non c’è traccia, ma in Italia non c’è partito che sta crescendo più di quello del cemento. I soldi del Recovery Plan permetteranno di aprire cantieri ovunque, e come da tradizione c’è la fila per costruire quello che capita,

Continua »
TV E MEDIA