Inseguita da un’auto e schiacciata contro un muro. Al volante c’era l’ex marito. La donna è in gravi condizioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Inseguita da un’auto, speronata mentre si trovava alla guida della sua Panda e poi schiacciata contro un muro. Al volante c’era l’ex marito. È accaduto ieri sera in via Novalesa, zona Tragliatella,  vicino al confine con il Comune di Anguillara. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, allertati da una segnalazione che riferiva di un grave incidente stradale. Dagli accertamenti è emerso che l’incidente era soltanto l’ultimo di una lunga serie di atti persecutori dell’uomo, che non sopportava che l’ex moglie si fosse rifatta una vita dopo il divorzio. La donna ha riportato gravi fratture e un trauma cranico. Ricoverata al San Filippo Neri,  ne avrà per almeno 30 giorni.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA