C’è Intesa con il Governo. Di Maio ringrazia Messina per la disponibilità a supportare i Centri per l’impiego

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Il Reddito di Cittadinanza è una politica attiva del lavoro, ma è anche una vera e propria manovra economica che finalmente farà circolare un po’ di soldi perché aumenta il potere d’acquisto di chi che ne ha più bisogno e ha una maggiore propensione al consumo, innescando un virtuoso processo di crescita di cui beneficeranno anche commercianti e artigiani”. E’ quanto ha detto il vicepresidente del Consiglio, Luigi di Maio, commentando sulla sua pagina Facebook le parole dell’amministratore delegato di Intesa San Paolo, Carlo Messina, che a parlando del reddito di cittadinanza ha detto che si tratta di una manovra “che può avere un valore positivo e siamo pronti a supportare i centri per l’impiego con una proposta di formazione”.

“Ringrazio Messina – ha aggiunto Di Maio – per la disponibilità a supportare i centri per l’impiego che saranno il fulcro della rivoluzione per il lavoro: abbiamo stanziato un miliardo per rifarli da cima a fondo. Mi auguro che anche altre imprese partecipino a questo percorso. Abbiamo bisogno di sapere dagli imprenditori le competenze di cui hanno bisogno per poter intervenire nel processo di formazione al lavoro e andare incontro alle loro esigenze. Ci sono tanti nuovi lavori, tante nuove competenze richieste – ha concluso il vicepremier – e tanti giovani che non vedono l’ora di dare il proprio supporto al Paese. Se camminiamo insieme con l’obbiettivo di dare un futuro all’Italia otterremo tanti successi”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Gualtieri assente sulla legalità

Se non ci fosse da piangere sarebbe tutta da ridere l’ultima accusa del candidato dem al Comune di Roma, Roberto Gualtieri, contro la Raggi. Secondo l’ex ministro dell’Economia, la sindaca non è riuscita a sfrattare l’associazione di destra CasaPound dallo stabile che occupa abusivamente nel

Continua »
TV E MEDIA