Intramontabile Mastella. A Benevento l’ex Guardasigilli vede il ballottaggio contro il Pd

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Benevento si conferma il feudo di Clemente Mastella. Non c’è niente da fare, nonostante qualche disavventura politica e non, Mastella è ancora lontano dalla pensione politica. Sostenuto da due liste civiche, dall’Udc e da Forza Italia, Mastella ha centrato il primo obiettivo: il ballottaggio. Fra 15 giorni per la carica di sindaco la sfida di Mastella sarà contro il candidato del Partito democratico Raffaele Del Vecchio. Più staccata la candidata del Movimento 5 Stelle, Marianna Farese, a cui le previsioni elettorali avevano affidato più fiducia.

Vicinissimi Del Vecchio e Mastella che si preparano a una partita apertissima. Entrambi hanno chiuso la partita con oltre il 33% dei consnensi. L’ex ministro della Giustizia gode da sempre dei suoi larghi consensi nella città delle Streghe, ma anche Del Veccchio continua ad avere il suo appeal essendo stato per 10 anni vicesindaco e assessore nella Giunta di Fausto Pepe. Quello di Benevento è anche il feudo di Nunzia De Girolamo, che era in guerra con Mastella fino a qualche mese fa. Poi Silvio Berlusconi è dovuto intervenire a suggellare una pace armata. Che, però, dati alla mano potrebbe anche portare i suoi frutti.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Bongiorno conflitti d’interesse

Fosse per certi leghisti dovrebbe dimettersi pure Papa Francesco. Quindi che c’è da meravigliarsi se ieri si sono svegliati con la pretesa di cacciare dal governo la sottosegretaria Macina, coriacea esponente dei 5 Stelle passata per le armi senza bisogno di processo per lesa maestà

Continua »
TV E MEDIA