Investe un bambino a Roma. Lesioni colpose: nei guai la conduttrice televisiva Maria Monsè

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La conduttrice televisiva Maria Monsè, moglie dell’imprenditore salernitano Salvatore Paravia, rischia un’incriminazione per lesioni colpose. Oggi pomeriggio, infatti, la donna, al volante di una smart, ha  investito un bimbo di 4 anni a Roma,  nei pressi del Ponte della Musica. A dare l’allarme con una telefonata alle 18.20, il padre del piccolo. La conduttrice televisiva si è fermata, prestando i primi soccorsi. Il bambino, trasportato al Bambino Gesù in codice giallo, sarà tenuto in osservazione ma le sue condizioni non sembrano gravi. Sul posto è intervenuta anche la polizia del commissariato di Villa Glori per verificare la dinamica dell’incidente.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA