L’Italia è campione d’Europa. Gli azzurri rientrati all’alba a Roma con la Coppa. Oggi saranno ricevuti da Mattarella e Draghi

Italia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’Italia campione d’Europa è atterrata a Fiumicino all’alba tra gli applausi e i cori di circa 200 tifosi. Grande euforia tra gli azzurri, poi arrivati all’Hotel Parco dei Principi dove erano attesi da un altro centinaio di sostenitori, con il capitano Giorgio Chiellini sceso dal pullman con una corona in testa e la coppa in mano.

Tra i più acclamati il commissario tecnico Roberto Mancini, il portiere Gianluigi Donnarumma e proprio il difensore della Juventus. Per gli azzurri e lo staff maglia celebrativa con la scritta “campioni” sul retro e le firme d’oro stilizzate di tutti i giocatori. La Nazionale pranzerà in albergo e poi nel pomeriggio, dalle 17, farà visita al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dove ci sarà anche Matteo Berrettini reduce dalla storica finale di Wimbledon (leggi l’articolo), e poi al presidente del Consiglio Mario Draghi.

La stampa estera celebra l’impresa dell’Italia ad Euro2020. L’Inghilterra è costretta ad arrendersi davanti al proprio pubblico e per il quotidiano spagnolo Marca è Wembleyazo nel ricordo dell’inattesa sconfitta del Brasile contro l’Uruguay nel 1950 al Maracanà. Per L’Équipe, invece, l’Italia è “Invincibile” mentre la stampa inglese fa fatica a metabolizzare l’ennesima delusione.

“Fa male, ma siamo fieri di voi”, scrive il Daily Express fotografando la serata come “troppo crudele”; “Finisce tutto in lacrime” per il Daily Mail, “Oh No! Non di nuovo”, titolo il Mirror, mentre il Times preferisce un semplice “Arrivederci”. E la Scozia? Dopo aver riposto le ultime speranze in Mancini nei panni di Braveheart, il quotidiano indipendentista The National festeggia il successo degli azzurri e fa il verso agli inglesi con “It’s coming Rome!”.

Leggi anche: Italia campione d’Europa. Gli azzurri di Mancini battono l’Inghilterra 4-3 ai rigori.