Italicum, seconda fiducia per il Governo Renzi: 350 i sì, 193 i no. Ora si attende la terza, poi il voto finale previsto per lunedì

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il governo passa il secondo esame sull’Italicum: questa mattina l’aula della Camera ha dato il via libera alla seconda fiducia, posta sull’articolo 2 della riforma elettorale.

In lieve calo i sì, che scendono da 352 a 350 rispetto al voto di ieri, ma scendono anche i no, da 207 a 193. Un solo astenuto. Dopo l’illustrazione degli emendamenti e le dichiarazioni di voto sull’articolo 4, l’aula di Montecitorio sarà chiamata a votare la terza e ultima fiducia posta dal governo sull’Italicum, prevista per le ore 16. In tutto hanno votato 16 deputati in meno rispetto alla prima fiducia. Il voto finale, secondo quanto stabilito dalla conferenza dei capigruppo, sarà lunedì in serata.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA