Johnson contagiato. Il primo ministro britannico è in auto-isolamento. L’annuncio su Twitter: “Posso continuare a guidare la controffensiva nazionale contro il Coronavirus”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il primo ministro britannico Boris Johnson è positivo al Covid-19. La conferma arriva dal suo account Twitter. “Nelle ultime 24 ore ho sviluppato sintomi lievi e sono risultato positivo al coronavirus. Ora mi sto autoisolando, ma continuerò a guidare il governo tramite le videoconferenze mentre combattiamo questo virus”, scrive lo stesso Johnson. “Sto lavorando da casa in auto-isolamento – afferma ancora il primo ministro britannico – perché è assolutamente la cosa giusta da fare. Ma non abbiate dubbi che posso continuare a guidare la controffensiva nazionale contro il coronavirus, col mio top team, grazie alla magia delle moderne tecnologie”. Il premier ringrazia poi tutto lo staff e “ovviamente il nostro meraviglioso personale” sanitario.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA