La Camera approva la legge di Bilancio. Via libera definitivo alla Manovra del Popolo con 313 sì

Conte Tria
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Via libera definitivo dell’Aula della Camera alla Manovra economica. I voti a favore sono stati 313, 70 i contrari. Dopo la proclamazione del risultato il premier Giuseppe Conte ha abbracciato i ministri. “Sono soddisfatto dell’approvazione della manovra. Adesso – ha aggiunto il premier Conte – ci prendiamo qualche giorno di riposo”. Gli italiani, ha detto ancora il presidente del Consiglio, si accorgeranno “presto, presto” degli effetti positivi della Manovra. “Facciamo entrare in vigore le norme”, ha aggiunto Conte. “Sono soddisfattissimo”, invece, il primo commento sull’approvazione definitiva della legge di Bilancio del vicepremier Luigi Di Maio. La manovra “è quella che tutti abbiamo voluto”, ha detto il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, rispondendo alla domanda se è la legge di Bilancio che voleva. “L’approvazione della ‘manovra del popolo’ è la vittoria di tutti gli italiani. Il Paese può finalmente alzare la testa e guardare al futuro. Un futuro che come basi avrà giustizia sociale, lavoro, tutela dell’ambiente”, ha commentato il capogruppo M5S al Senato Stefano Patuanelli.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA