La cattiva scuola cade a pezzi. Tragedia sfiorata in Sicilia: si stacca una finestra e colpisce uno studente. In Abruzzo cede controsoffitto all’università

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Tragedia sfiorata in una scuola di Canicattì in Sicilia. All’improvviso si è staccata una finestra in aula colpendo uno studente del liceo scientifico Sciascia di Canicattì, nell’agrigentino. Il ragazzo è rimasto ferito durante le lezioni, ma sarebbe potuta andare a finire molto peggio. Si tratta soltanto dell’ultimo episodio in ordine di tempo dopo quello di Ostuni (Brindisi). E due giorni dopo il nuovo rinvio del Miur sulla pubblicazione dei dati relativi all’anagrafe scolastica. Dati che mancano ancora da molte regioni. Anche dalla Sicilia dove oggi si è rischiato il morto. Sempre questa mattina all’università D’Annunzio di Pescara ha ceduto un controsoffitto dell’edificio spedendo in ospedale un dipendente dell’ateneo abruzzese. Per fortuna è andata bene.