La Consob blocca l’assalto di Mediaset a Rai Way. Ma il Biscione non vuole proprio arrendersi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Consob blocca l’assalto di Mediaset a Rai Way, la società controllata dalla Rai che gestisce le antenne tv. Tecnicamente l’Autorità, guidata da Giuseppe Vegas, ha sospeso i termini istruttori entro i quali avrebbe dovuto fornire un responso sul documento relativo all’Opa. Ma dalle parti di Ei Towers, la controllata Mediaset che ha lanciato l’Opa sulla controllata Rai, lo stop Consob viene considerato “fisiologico”. E certo non preclusivo per la continuazione dell’operazione. Ei Towers, nelle scorse settimane, ha lanciato un’offerta pubblica d’acquisto e scambio per acquisire la totalità di Rai Way. Sull’offerta incombono diverse incognite a cominciare dal decreto di quotazioni di Rai Way che prevede che il Tesoro mantenga una quota di controllo pari da almeno il 51% del capitale. I dubbi di Consob e Tesoro, però non fermano Ei Towers che ieri ha ricevuto il via libera “plebiscitario” da parte dei soci all’aumento di capitale al servizio dell’opas su Rai Way. Deciso l’ad Guido Barbieri: “Ora Rai Way  si esprima sul progetto industriale, a breve la contatteremo, ma non accetteremo una quota del 49% senza governance. Le richieste della Consob sono fisiologiche, l’istruttoria è prevista dalla legge”.