La Guardia di Finanza applica il decreto sicurezza bis e confisca a Lampedusa la barca a vela Alex della Ong Mediterranea

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Oltre al sequestro amministrativo, già compiuto nei giorni scorsi, è stata disposta anche la confisca della “Alex” , la barca a vela della Ong Mediterranea Saving Humans che sabato scorso aveva attraccato a Lampedusa nonostante il divieto delle autorità italiane. “Questa mattina – ha reso noto la stessa Ong su Twitter – la Guardia di Finanza ha contestato una seconda violazione del Decreto sicurezza bis: un ingresso incidentale di Alex nelle acque territoriali che sarebbe avvenuto venerdì mattina. E’ un pretesto del tutto illegittimo – prosegue Mediterranea – ma, intanto, le conseguenze sono una seconda sanzione per un totale di 65 mila euro di multa e il sequestro amministrativo con la confisca di nave Alex. Se pensano di fermare così Mediterranea Saving Humans – conclude la Ong – si illudono di grosso: stiamo già preparando i ricorsi e con il sostegno di tutti voi torneremo presto in mare”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La stampa e la sindaca deficiente

Le confidenze di Urbano Cairo ad alcuni tifosi del suo Torino hanno svelato cosa pensa questo editore (Corriere della Sera, La7 e altro ancora) della sindaca M5S Chiara Appendino, definita con fallo da Var, espulsione e retrocessione “deficiente”. Ma non c’è bisogno di videocamere nascoste o

Continua »
TV E MEDIA