La Lamorgese positiva al Covid. La notizia giunta durante il Cdm. Bonafede e Di Maio in isolamento. Tamponi per Conte e gli altri ministri

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, è risultata positiva al Coronavirus. La notizia si è appresa mentre era un corso il Consiglio dei ministri e la ministra ha lasciato in anticipo la riunione. Il ministri della Giustizia, Alfonso Bonafede, e degli Esteri, Luigi Di Maio, si trovano in autoisolamento fiduciario in quando durante la riunione del Cdm sedevano accanto alla Lamorgese. Entrambi nei prossimi giorni verranno sottoposti al tampone, insieme a tutti gli altri ministri presenti e al premier Giuseppe Conte. Secondo quanto riferiscono fonti del Viminale, la ministra, al momento asintomatica, si era sottoposta a tampone questa mattina, a titolo precauzionale, come avviene ogni 10 giorni. Avuta comunicazione del risultato del test, la Lamorgese ha quindi immediatamente lasciato Palazzo Chigi. “I miei migliori auguri di pronta guarigione alla ministra Lamorgese – ha scritto Di Maio su Facebook -, risultata positiva al covid. Dopo il cdm di oggi anche io sarò in autoisolamento fiduciario e continuerò a lavorare quotidianamente in videoconferenza, rispettando tutti i protocolli sanitari. Seguiamo le regole e vinciamo contro il virus”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La scelta responsabile di un leader

Bisogna aver bisticciato da piccoli con la matematica e la logica politica per sostenere che Giuseppe Conte abbia rinunciato a candidarsi alla Camera a Roma (leggi l’articolo) per paura di essere battuto da Calenda e Renzi. I due, che insieme non arrivano al 4% nazionale,

Continua »
TV E MEDIA