La lunga attesa dei pellegrini in fila dalla notte scorsa tra timori e speranze: 50 mila circa i fedeli in piazza San Pietro

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La lunga fila è cominciata dalla notte. Poi ci si è messa anche la pioggia in un uggioso 8 dicembre. Ma sono tanti i pellegrini che, senza alcun timore, si sono messi in attesa dell’inizio del Giubileo. “Ci siamo svegliati presto e abbiamo seguito le indicazioni che ci erano state date per accedere alla Piazza e tutto è andato bene. La fila per i controlli di sicurezza – raccontano due fedeli bresciani all’AdnKronos – va fatta e accettata perché è giusto che sia così”. E sono arrivati da ogni parte d’Italia perché quello di oggi è un giorno speciale. Che rimarrà nella storia. Un giorno a cui Papa Francesco non ha voluto rinunciare nonostante qualcuno avrebbe preferito un Giubileo diverso evitando l’arrivo di tanti fedeli a Roma. Sarebbero circa 50 mila le persone in Piazza San Pietro.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA