La ritirata di Forza Italia al Senato. Vota due volte Sì per la riduzione del numero dei parlamentari e alla fine dice di No

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Il voto del Senato sulla riduzione dei parlamentari è un grande spot per la narrazione grillina ma avrà conseguenze devastanti, sommato all’introduzione del referendum propositivo, sulla democrazia rappresentativa”. Parola della capogruppo al Senato di Forza Italia, Anna Maria Bernini (nella foto). “Bisogna essere chiari: FI è da sempre favorevole alla riduzione, e lo aveva già fatto con la riforma del 2005, ma il taglio concepito dalla legge costituzionale di questa maggioranza è solo una mannaia sul rapporto tra parlamentari e territori e, soprattutto, alzerà così tanto la soglia di sbarramento da impedire una reale rappresentanza democratica in molte regioni”. Tutto chiaro, a parte un fatto: alla prima e alla seconda votazione Forza Italia aveva votato questa “pericolosa” riforma.