La Siria si riprende Palmira. La città patrimonio dell’Unesco tolta completamente dal controllo dell’Isis

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La storica città di Palmira, patrimonio Unesco con uno storico sito archeologico romano, è stata tolta completamente dal controllo dell’Isis. Le forze di governo, grazie anche ai raid russi, sono riusciti a togliere il controllo allo Stato Islamico che lo aveva preso nel maggi del 2015. A darne notizia nella giornata odierna la televisione di Stato siriana che cita fonti militari e gli attivisti dell’Osservatorio per i diritti umani. Sarebbero stati uccisi molti miliziani dello Stato islamico. Esulta anche il presidente siriano, Bashar al Assad: “La riconquista di Palmira dimostra il successo della strategia perseguita dall’esercito siriano e dai suoi alleati nella “guerra al terrorismo”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA