La tragica storia di Stefano Cucchi diventa un film. La Fandango compra i diritti del libro “Il Corpo del Reato” di Carlo Bonini

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una serie tv dedicata alla vicenda di Stefano Cucchi. Questo sarebb il progetto a cui sta lavorando la società di produzione Fandango di Domenico Procacci, che ha acquisito i diritti per un adattamento cinematografico/televisivo del libro di Carlo Bonini, giornalista di Repubblica,  “Il Corpo Del Reato” edito da Feltrinelli. A darne l’annuncio anche lo stesso Bonini su Facebook.

Il libro racconta la vicenda vissuta da Stefano Cucchi e dalla sua famiglia, tracciandone tutto l’iter processuale, sino ai recenti e clamorosi sviluppi. “Il broadcaster non è ancora definito – dichiara Procacci – ma è intanto iniziato il lavoro di scrittura che vede coinvolto lo stesso Bonini insieme a Daniele Vicari, Laura Paolucci ed Emanuele Scaringi, lo stesso gruppo di scrittura di Diaz“, il film sulle torture a Genova durante il G8 del 2001.

La regia verrà affidata a Daniele Vicari, “con cui – aggiunge Procacci – lavoriamo sin dal suo esordio”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La stampa e la sindaca deficiente

Le confidenze di Urbano Cairo ad alcuni tifosi del suo Torino hanno svelato cosa pensa questo editore (Corriere della Sera, La7 e altro ancora) della sindaca M5S Chiara Appendino, definita con fallo da Var, espulsione e retrocessione “deficiente”. Ma non c’è bisogno di videocamere nascoste o

Continua »
TV E MEDIA