La vacanza non va in crisi. Gli italiani preferiscono i mesi di giugno e luglio. E le mete più gettonate sono Puglia ed Emilia Romagna. A seguire Toscana e Sicilia

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Secondo i calcoli di Casevacanza.it il 40% delle prenotazioni di case vacanza per l’estate si concentrerà tra giugno e luglio. Le mete più prenotate sono prevalentemente in Puglia, Emilia Romagna e – a debita distanza – in Toscana e Sicilia. In cima alla classifica del turismo in casa vacanza troviamo le regine del Salento, Gallipoli e Porto Cesareo. A seguirle a stretto giro ci sono i tempi del divertimento dell’Emilia Romagna, Bellaria-Igea Marina, Riccione e Cattolica.

Stabili rispetto allo scorso anno i prezzi, tanto per giugno quanto per luglio. Considerando le località più prenotate a giugno si va dai 50 euro a notte di Bellaria-Igea Marina ai 100 euro di Favignana e San Teodoro; a luglio, invece, i prezzi salgono leggermente e si parte dai 60 euro per notte registrati in media a Vieste (FG) e San Teodoro (OT) fino ai 120 di Favignana, che risulta quindi essere la località più costosa tra quelle più prenotate per i primi due mesi d’estate.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA