La vacanza non va in crisi. Gli italiani preferiscono i mesi di giugno e luglio. E le mete più gettonate sono Puglia ed Emilia Romagna. A seguire Toscana e Sicilia

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Secondo i calcoli di Casevacanza.it il 40% delle prenotazioni di case vacanza per l’estate si concentrerà tra giugno e luglio. Le mete più prenotate sono prevalentemente in Puglia, Emilia Romagna e – a debita distanza – in Toscana e Sicilia. In cima alla classifica del turismo in casa vacanza troviamo le regine del Salento, Gallipoli e Porto Cesareo. A seguirle a stretto giro ci sono i tempi del divertimento dell’Emilia Romagna, Bellaria-Igea Marina, Riccione e Cattolica.

Stabili rispetto allo scorso anno i prezzi, tanto per giugno quanto per luglio. Considerando le località più prenotate a giugno si va dai 50 euro a notte di Bellaria-Igea Marina ai 100 euro di Favignana e San Teodoro; a luglio, invece, i prezzi salgono leggermente e si parte dai 60 euro per notte registrati in media a Vieste (FG) e San Teodoro (OT) fino ai 120 di Favignana, che risulta quindi essere la località più costosa tra quelle più prenotate per i primi due mesi d’estate.