L’ammiraglia Latella mira diritto su Raitre

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Angelo Costa

Rimasta orfana di un giornale dopo la chiusura del settimanale A della RCS di cui era direttore, Maria Latella, ha ripiegato per ora sulla collaborazione con Il Messaggero e su un nuovo blog. Ma alla giornalista amica di Veronica Lario (che è stata sua testimone alle terze nozze della Latella celebrate a giugno in Francia) piace molto la tv. Il piccolo spazio che occupa la domenica su Sky Tg24 non le basta e perciò punta dritta a viale Mazzini dove comandano due manager che lei conosce bene: Gubitosi e Tarantola) con l’intento di andare a collocarsi a Rai 3. Andrea Vianello, malgrado i flop della sua rete provocati da volti nuovi come David Parenzo e Lia Celi, non sembra temere le sperimentazioni dai bassissimi ascolti e si dichiara disponibile con i colleghi, specialmente quelli della carta stampata. Dopo l’insuccesso di Celi, mio marito! ci dobbiamo aspettare una striscia flop anche dalla Latella?

La Rai frena la Landi
L’indiscrezione arriva dall’ufficio scritture – il potente dipartimento che fa i contratti alle vedette e agli autori- dove troneggia Chiara Galvagni, moglie dell’ex capostruttura Giampiero Raveggi, recentemente accusato dal produttore Piero De Lorenzo. Ebbene, secondo i rumors che arrivano dalla stanza di lady Galvagni, il doppio contratto della conduttrice Lorella Landi, stimatissima da Renato Schifani, sarebbe fortemente a rischio. Se Lorella ottiene la riconferma alla guida del talk Le amiche del sabato, non ė certa la sua conduzione del segmento “rosa” di Unomattina. Tutti i giorni in onda, dal lunedì al venerdi in diretta a parlare di gossip e il sabato alla guida del suo contenitore pomeridiano sembrano davvero troppa roba per la bionda mamma single napoletana (ha un figlio che frequenta le elementari, Ernesto Maria ma non ha mai rivelato il nome del padre) che potrebbe dunque “accontentarsi” del suo storico programma.

30 anni di carriera per Rita Dalla Chiesa
Con la ripresa autunnale di Forum, la fortunata e storica trasmissione di Canale 5, Rita Dalla Chiesa festeggerà i suoi 30 anni di carriera. Una ricorrenza molto importante per la conduttrice che ha fatto del dibattito processuale in tv una formula vincente che fa breccia da anni sul telespettatore. Al punto che anche Raiuno ha dovuto realizzare un programma simile, ispirato proprio a Forum, come Verdetto finale.