Largo ai giovani. Pisapia non ci ripensa, non si ricandiderà per guidare Milano. Il prossimo anno il sindaco saluterà Palazzo Marino

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Giuliano Pisapia non ci ripensa. Il dado è tratto. Il sindaco non si ricandiderà alla guida della città. “Ringrazio i tanti cittadini, le associazioni e gli esponenti politici che in queste settimane hanno manifestato in moltissimi modi stima e affetto nei miei confronti chiedendomi anche di riconsiderare la mia decisione di non ricandidarmi”, ha detto Pisapia, “Quanto accaduto è per me motivo di grande orgoglio ma credo di aver sempre dimostrato coerenza nelle mie decisioni e sono convinto che ci siano dei momenti in cui sia necessario passare il testimone alle generazioni che in questi anni sono cresciute e maturate e sono pronte ora per governare la città. Da parte mia sono stato chiarissimo, ho fatto una scelta e l`ho comunicata pubblicamente più di un mese fa”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA