Latina, ragazza di 23 anni trovata senza vita lungo la statale. Sul suo corpo segni di violenza

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una ragazza di 23 anni è stata trovata senza vita in provincia di Latina. Il corpo della giovane era lunga via dei Monti Lepini a Prossedi intorno alla mezzanotte. Sul corpo della 23enne ci sarebbero segni di violenza. Gli inquirenti sospettano che la ragazza sia stata picchiata.

La ragazza, secondo i primi accertamenti, sarebbe originaria di Frosinone e, a quanto pare, si prostituiva tra Nettuno e Anzio. Ogni giorno veniva accompagnata sul litorale romano partendo e tornando a tarda notte a Frosinone.

Gli investigatori ipotizzano che la ragazza sia stata recuperata dopo essere stata massacrata di botte da un cliente da due suoi parenti per riportarla a Frosinone. Ma sulla Monti Lepini si sarebbe sentita male e, dopo la sosta su una piazzola lungo la statale, si sarebbe accasciata al suolo.