Le indagini sugli stipendi d’oro vanno avanti da nove mesi ma nessuno le vuole concludere

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Il partito unico dei privilegi ha passato il segno. Ancora una volta l’Ufficio di Presidenza salva gli stipendi d’oro dei deputati, con la complicità del Collegio dei Questori che sta facendo melina da quasi nove mesi sullo studio della retribuzione media dei parlamentari in Europa. Stanno gettando benzina sul fuoco dell’esasperazione sociale: se non sono in grado di fare una semplice istruttoria sui compensi insostenibili dei deputati, allora i Questori si dimettano per manifesta incompetenza”. Lo afferma il segretario di Presidenza della Camera, Riccardo Fraccaro del Movimento 5 Stelle.   “Il M5S ha chiesto da subito di eliminare gli sprechi tagliando anzitutto le retribuzioni dei politici, Avevano bisogno di fare un confronto con la retribuzione dei parlamentari europei. Sono quasi 9 mesi che aspettiamo”.