Le prime pagine del 16 giugno

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Le prime pagine del 16 giugno.

Il Corriere della Sera. In apertura: “La strada in salita delle riforme”.  Al centro: “Il Papa tra i poveri. Per non dimenticarli”. L’editoriale di Michele Ainis: “Le troppe norme aiutano i furbi”.

La Repubblica. Riforme, Grillo apre. Renzi apre: “Sì al dialogo, ma in streaming”. Al centro con foto: “Balotelli-Pirlo, i fratelli d’Italia  così hanno conquistato il Brasile”.  Al centro “Mamma sgozzata con i suoi due bimbi”.

La Stampa. In apertura: “Grillo-Renzi, dialogo e sospetti”. Editoriale di Federico Geremicca: “Il premier e il rischio palude” Al centro con foto: “L’offensiva degli jihadisti: in Iraq l’ora dei massacri”.

Il Fatto Quotidiano. In apertura: “Bigpahrma io cavia umana”. In alto: “Legge elettorale, ora Grillo vuole trattare con Renzi”. Accanto: “Il sogno della Nazionale che sapeva solo pareggiare”. In basso editoriale di Ferruccio Sana: “Urli ‘Forza Italia’ ma non sai più dire il perché”.

Il Sole 24 Ore. In apertura: “Giustizia online, partenza in salita”. Editoriale di Giovanni Negri: “La faticosa ricerca dell’efficienza perduta”. Al centro: “Per i Comuni le nuove assunzioni crescono del 50%”

Il Messaggero. In apertura: “Uffici pubblici, arriva la scure”. Editoriale di Oscar Giannino: “Meno norme più efficienza la nuova via sulla giustizia”. Al centro con foto: “Bombe d’acqua, Roma in tilt il raccordo come un fiume”. Accanto: “Grillo apre a Renzi: pronto a trattare sulla legge elettorale “