Le prime pagine del 16 luglio

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dalla Redazione

La Notizia. In apertura: “Mogherini non la conosce nessuno ma riesce a dividere l’Europa”. L’editoriale di Gaetano Pedullà: “Quella svolta autoritaria che non c’è”. In alto: “Deraglia il metrò di Mosca è caccia ai colpevoli”. In alto: “Striscia di Gaza la tregua è durata solo 6 ore”. A sinistra: “Parentopoli C’è l’ex capo del Fisco in Campania”.

Il Corriere della Sera. In apertura: “Sfida europea su Mogherini”. Al centro: “Nella Concordia il tempo si è fermato”. Sempre al centro: “L’appello dei leader. Ma i dissidenti provano a resistere”. In basso: “Conte-Juve, un divorzio a sorpresa”.

La Repubblica. In apertura: “Renzi all’Europa ‘Sì alla Mogherini o tocca a D’Alema”‘. Accanto con foto: “Conte se ne va. Shock Juve. ‘Troppo difficile vincere'”. In basso: “Senato, chi vota contro fuori da Fi”.

La Stampa.In apertura: “Europa, un piano per la crescita”. Taglio alto: “Mosca, la strage della metropolitana”. Di spalla: “Hamas rompe la tregua. Altri raid di Israele”. Al centro, fotonotizia: “Svolta alla Juventus, Conte si è dimesso”.

Il Fatto Quotidiano. In apertura: “Verdini lo scandalo di Renzi”. L’editoriale di Antonio Caporale: “I ricattati”. Di spalla: “Grillo: ‘Sono stanco, il capo politico adesso a Casaleggio’”. Al centro: “10 idee contro la svolta autoritaria”. In basso: “Hamas fa saltare la tregua. Primo morto per Israele”.

Il Sole 24 Ore. In apertura: “Europa, priorità agli investimenti”.L’editoriale di Adriana Cerretelli: “Il neorealismo nella lettura delle regole Ue”. Di spalla: “La spending riparte: fabbisogni standard e tagli alle partecipate”. Sotto l’apertura: “Fed: l’economia va ancora sostenuta”.

Il Messaggero. In apertura: “Renzi-Ue, sfida su Mogherini”. Al centro: “Hamas fa saltare la tregua. Israele riprende con i raid”. In basso: “Conti in rosso, commissariato l’Istituto superiore di sanità”.