Le prime pagine del 24 giugno

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Le prime pagine del 24 giugno

La Notizia. In apertura: “L’ultima dei sindacati: sconti e premi a chi porta nuovi iscirtti”. L’editoriale di Gaetano Pedullà: “La solita Europa: mini apertura e maxi sacrifici”. In alto: “Stasera l’Uruguay, Prandelli evoca la Patria e gioca il tutto per tutto” e “Diritti tv, tra Sky e Mediaset c’è odore di turbativa”. Al centro in un box: “Corsa infinita alle Poltrone, D’Antoni si prende il Coni siciliano”. In basso: “Semestre europeo, partiamo male”.

Il Corriere della Sera. In apertura: “I rilievi del Quirinale sui decreti”. Editoriale di Franco Venturini: “Il disordine che ignoriamo”. Al centro con foto: “Oggi l’Uruguay: orgoglio e giudizio”. A fianco: “Il deficit e l’apertura di Merkel: flessibilità nelle regole europee”. Nel taglio basso, giallo in Costa Azzurra: “Ereditiera uccisa, fermata la figlia”.

La Repubblica. In apertura: “Svolta Merkel: ‘Patto Ue più flessibile’”. Di spalla: “Iraq, la jihad in 140 caratteri. Perché il terrore diventa social”. Al centro con foto: “Dentro o fuori, brividi azzurri. Prandelli: in campo per vincere”. In basso: “Pubblico impiego, i dubbi del Colle”.

La Stampa. In apertura: “Ue flessibile, sì di Merkel”. Al centro con foto: “Italia, vietato perdere: ‘E’ una finale’”.  L’editoriale di Sergio Lepri: “Una grande coalizione oltre i confini”. Nel taglio basso, il buongiorno di Massimo Gramellini: “Per carità di Patria”.

Il Fatto Quotidiano. In apertura: “Boschi ministra a sua insaputa. Ecco i due sì del governo all’immunità”. Di spalla, Marco Travaglio: “Immunodeficienza acquisita”. Al centro: “Noi, prestanome di Galan. Soldi anche in Svizzera” In basso, un due box: “Prandelli: ‘Battere l’Uruguay, ce lo chiede la Patria'” e “Sting disereda i figli, farinetti no: ‘Ai miei lascio Eataly'”.

Il Sole 24 Ore. In apertura: “Catasto, riforma al via: nuovi rincari in vista”. A destra, in alto: “Capolupo, niente blitz: lotta mirata all’evasione”. Al centro: “Ue, patto Renzi-Hollande su crescita e investimenti”, e sotto: “La coscienza morale in gioco”.

Il Messaggero. “Più flessibilità, la svolta Ue’”. Al centro, con foto: “’Contro l’Uruguay sarà come una finale’”. A fianco: “Caos Pompei, custodi precettati contro le serrate”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Le nomine per tutte le stagioni

Evitando le buche più dure – vedi le parole gravissime del sottosegretario Durigon – Draghi si tiene buono il Parlamento fotocopiando senza il fuoco di sbarramento visto con Conte la stessa prudenza sulla pandemia del suo predecessore. Merito di una situazione sanitaria che migliora, ma

Continua »
TV E MEDIA