Le prime pagine del 29 aprile

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Le prime pagine del 29 aprile:

La Notizia. In apertura: “Bankitalia butta 30 milioni per rifare i conti alle banche”. Editoriale di Gaetano Pedullà: “Gufi o non gufi, riforme già in pericolo”. Al centro, in un box: “Riecco un altro regalo alla Fiat, sconti auto fino a 5.000 euro”. In alto, con foto: “Obama punisce Putin, basta esportazioni hi-tech”, “Mattanza d’Egitto, 683 condanne a morte” e “Ruffini molla, brindano Cairo e Mentana”. In basso: “Renzi all’angolo, tornano i vertici Pd”, e in due box: “La Merkel fucila Silvio dopo le frasi sui lager” e “Berlusconi sfida Re Giorgio: la grazia era un dovere”.

Il Corriere della Sera. In apertura “’La burocrazia frena l’Italia’. Ecco il rapporto Ue: male per investimenti e produttività”. Editoriale di Michele Ainis: “Gli stipendi e il mercato. Al centro con foto: “Banane & ironia anti razzismo”. Al centro, sulla destra: “Berlusconi contro Napolitano. L’irritazione di Merkel per l’attacco alla Germania”. In basso: “Evade (ancora) il killer del catamarano”, e in due box: “Le sanzioni Usa colpiscono Sechin, il grande capo del petrolio russo” e “Dighe bloccate, la guerra dell’acqua sconvolge l’Iraq alla viglia del voto”.

La Repubblica. Apertura: “Berlusconi Show, attacco a Napolitano: ‘doveva graziarmi’”. Editoriale di Massimo Giannini: “Se questo è uno statista”. A destra: “Il secondo Vladimiro il Grande”. Al centro, con foto: “La banana antirazzista: siamo tutti scimmie”. Taglio centrale: “Auto verdi, sì agli incentivi: sconti fino a 5mila euro”. Nel taglio basso: “Il libro messo all’indice”.

La Stampa. In apertura: “Merkel contro Berlusconi”. Commento di Mario Deaglio: “La timida primavera della ripresa”. In alto a sinistra, in un box: “Torna la fiducia, imprese e consumi ora vedono la luce”. Al centro, con foto: “Una banana per battere il razzismo” . Nel taglio basso, il Buongiorno di Gramellini: “Ma ‘ndo vai”.

Il Fatto Quotidiano. In apertura: “Berlusconi, a lui la grazia. L’ha fatta il cardinale Scola”. Editoriale di Marco Travaglio: “Renzémolo”. Nel taglio centrale. “Regali, cene e fatture: la truffa dei venditori di medicine’”. Nel taglio basso: “Due Papi santi? La vera fede è nello show eterno” e “Il fango del potere per fermare il repulisti di Bergoglio”.

Il Sole 24 Ore. In apertura: “Il bonus arriva a maggio, pronte le regole del Fisco”. Editoriale di Alberto Quadrio Curzio: “L’Europa si svegli e trovi i fondi per investire”. Nel taglio centrale: “Fiat verso lo scorporo di Alfa”. In alto a destra: “Berlusconi: Napolitano doveva darmi la grazia. Scoppia il caso Shoah”.

Il Messaggero. In apertura: “Pronta la riforma degli statali”. Il commento di Marco Fortis: “L’Ucraina e la guerra silenziosa sui mercati”. Al centro con foto: “Dani Alves mangia la banana, antirazzismo boom sul web”. Taglio centrale, sulla destra: “Berlusconi contro il colle: ‘doveva darmi la grazia’”. In basso: “Brano in classe su sesso gay, docenti denunciate a Roma”.

Il Tempo. Apertura: “Soldi istituzionali ai ‘senza casa’”. Commento di Ornella Santini e Gianluca Monticelli: “Caro sindaco, aiutaci tu”. Al centro con foto: “Napolitano? No grazia. L’ira dei tedeschi su Berlusconi. Non si scusa e attacca il Colle”. In alto: “Foto finta con il Papa, bufera sulla Kyenge” e “La giungla dei rinnovi delle patenti auto”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Le nomine per tutte le stagioni

Evitando le buche più dure – vedi le parole gravissime del sottosegretario Durigon – Draghi si tiene buono il Parlamento fotocopiando senza il fuoco di sbarramento visto con Conte la stessa prudenza sulla pandemia del suo predecessore. Merito di una situazione sanitaria che migliora, ma

Continua »
TV E MEDIA