Le prime pagine del 6 giugno

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Le prime pagine del 6 giugno

La Notizia. In apertura: “Forze armate contro la sicurezza”. Al centro: “Promossi sull’emergenza carceri L’ultimo colpo di sole per Bruxelles”. L’editoriale di Gaetano Pedullà: “L’illusione dei tassi zero virgola”. In alto: “Scende il costo del denaro per le imprese cambia poco” e “Viale Mazzini parte la dieta La prima a saltare è Rai World”.
In basso “Corruzione, il problema è nelle leggi”.

Il Corriere della Sera. In apertura: “La spinta di Draghi per la crescita”. Editoriale di Francesco Daveri: “E ora più credito”. Al centro: “Mose, presi perché spendevano troppo”.

La Repubblica. “Alto tradimento per i politici corrotti” La stretta di Renzi. Al centro con foto: “Svolta Bce, tassi negativi Draghi: Non finisce qui”. In basso spettacoli: “Suor Cristina vince The Voice e il talent chiude in preghiera”.

La Stampa. In apertura: “Renzi: fuori i ladri dalla politica”. Editoriale di Luigi La Spina: “Ma il muro del malaffare sta crollando”. Intervista a Letizia Moratti: “I tagli servono al rilancio della Rai”. Al centro con foto: “6 giugno 1944: settant’anni fa il giorno più lungo”.

Il Fatto Quotidiano. In apertura: “Renzi grida al ladro ma sui corrotti ferma tutto”. Sotto: “Lady Matacena scarica Scajola ‘La Porsche? Dono di Bellavista”. Accanto: “Il figlio di Berneschi: ‘Papà? Un Pazzo che rubava troppo’”.

Il Sole 24 Ore. In apertura: “Scatta il piano Draghi anti-deflazione”. Doppio editoriale di Donato Masciandaro: “La strategia dolce di Draghi” Fabrizio Galimberti: “E la Germania disse sì all’inflazione”. Al centro con foto: “Gli effetti della manovra”.

Il Messaggero. In apertura: “Euro, la cura choc di Draghi”. Editoriale di Paola Severino: “Carceri, l’Italia promossa primo passo verso la svolta”. Al centro con foto: “Walesa: un’altra Solidarnosc per salvare l’Ucraina dai russi”.