Le prime pagine del 7 luglio

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dalla Redazione

Il Corriere della Sera. In apertura: “Fronda Pd, affondo di Renzi”. L’editoriale di Sergio Rizzo: “Troppe misure solo su carta”. Sotto l’apertura a sinistra: “Processione con inchino al boss della ‘ndrangheta. La Cei: è un tradimento”.

La Repubblica. Apertura: “Fondi europei il grande spreco da 7 miliardi”. A sinistra dell’apertura con foto: “Mafia, sciopero della messa La processione s’inchina al boss”. A destra: “Senato, settimana decisiva allarme rosso per i dissidenti”.

La Stampa. L’apertura: “Napolitano: ‘L’Italia è finita se i giovani non hanno lavoro’”. Sotto l’apertra con foto: “Un’altra processione con inchino al boss”.

Il Fatto Quotidiano. In apertura con foto: “Ogni volta che torna Vasco”. Di spalla Marco Travaglio: “Ma mi faccia il piacere”. In alto, sopra l’apertura: “Dalla messa alla processione, le ‘ndrine sfidano il Papa”.

Il Sole 24 Ore. In apertura: “Pensioni sempre più leggere”. Editoriale di Fabrizio Galimberti: “La crescita può eliminare le iniquità”. Al centro: “Il tax rate sulle imprese non arretra”. In basso: “La guerra dei trent’anni con il Fisco per un rimborso”.

Il Messaggero. In apertura: “Servizio civile, ecco la riforma”. Al centro con foto: “La ‘ndrangheta contro il Papa Processione con inchino al boss”. A fianco a sinistra: “La spesa pubblica tutta online 800 miliardi senza più segreti”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Lega & soci altamente inquinanti

Mentre in Germania per la prima volta i Verdi superano nei sondaggi i conservatori della Merkel, in Italia una destra rimasta all’uomo di Neanderthal fa disperatamente opposizione per non inserire la difesa dell’ambiente nella Costituzione. La proposta sostenuta fortemente dai 5 Stelle è stata sotterrata

Continua »
TV E MEDIA