Le prime pagine del 9 giugno

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Le prime pagine del 9 giugno.

Il Corriere della Sera. L’apertura:  “Sorprese nel voto, frenata del Pd”. Al centro con foto: “il coraggio della pace. Il Papa spinge all’abbraccio Peres e Abu Mazen”. L’editoriale di Massimo Franco: “Gli umori variabili”.

La Repubblica. In apertura: Il Nord al Pd, Livorno a Grillo”. Al centro: “L’abbraccio dal Papa di Israele e Palestina”. A sinistra: “Ecco il manuale per comprare i politici del Mose”.

La Stampa. In apertura: “Peres e Abu Mazen dal Papa. pace possibile in Terra Santa”. A sinistra: “Ballottaggi, Grillo strappa Livorno al Pd”. Taglio basso: “Parla Hilary: Mi candiderò entro fine anno”.

Il Fatto Quotidiano. In apertura: “Dentro gli occhi di Gomorra”. In alto: “I pm scappavano dai ladri per riuscire a indagare” e “Francesco sorride: insieme ebrei, cristiani e musulmani”.

Il Messaggero. In apertura: “Il Pd non sfonda, Livorno al M5s”. Al centro: “Corrotti puniti come mafiosi Renzi prepara la stretta”. A sinistra: “Rai al bivio, senza canone o senza pubblicità”.

Il Tempo.  In apertura: “Il grande bluff dei rifugiati politici”. Taglio alto: “Sfruttati e umiliati per una casa illegale”. Taglio basso: “L’Italia vince ma la difesa balla”.