Legge elettorale per europee, nuovo Porcellum?

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Guai in vista per il sistema elettorale per eleggere i deputati di Strasburgo.
Il Tribunale di Venezia, secondo quanto riferisce l’Ansa, ha rinviato alla Corte Costituzionale la legge elettorale per le europee per soglia di sbarramento del 4%.

La decisione è stata assunta durante l’esame di un ricorso presentato dall’avvocato Felice Besostri, che già aveva impugnato il Porcellum, poi bocciato dalla Consulta.

Quella assunta dal Tribunale di Venezia è la prima decisione nel merito assunta rispetto ai ricorsi presentati sulla legge elettorale che regola in Italia il meccanismo delle elezioni europee. Oltre che a Venezia, sono stati presentati ricorsi a Roma, Napoli, Milano, Cagliari e Trieste.